CONFIGURAZIONE Bluetooth

CONFIGURAZIONE DELL’INTERFACCIA DI COMUNICAZIONE BLUETOOTH

Attenzione: Prima della configurazione dell’interfaccia di comunicazione Bluetooth è necessario collegarlo alla vettura.
Per una corretta funzione dell’applicazione con l’interfaccia di comunicazione attraverso la tecnologia wireless Bluetooth è necessario configurare correttamente questo collegamento. Per questo è necessario che il computer sia dotato dell’hardware necessario. In molti computer portatili l’hardware è installato all’interno, per gli altri computer sono necessari dispositivi esterni, per lo più in forma di portachiavi USB.
E’ necessario sceglierne uno che supporti il profilo della porta seriale (Serial Port Profile – SPP). La procedura concreta dipenderà dal programma operativo del computer e dal software per il dispositivo Bluetooth del computer, il cosiddetto Bluetooth stack.
Generalmente è necessario trovare il dispositivo, accoppiarlo correttamente, assegnarli in servizio un canale di serie ed identificare il port di comunicazione affidatogli. Per l’abbinamento è richiesto il codice, che è, per ogni interfaccia di comunicazione, il suo numero di serie, per es. per il numero di serie 0666-10 la password è 066610 (cioè sei cifre senza linea di congiunzione). Questa procedura generale viene poi illustrata in alcuni esempi concreti. In caso di difficoltà è necessario procedere in base alle istruzioni del dispositivo e software in questione.

LO BLUETOOTH STACK NEL SISTEMA OPERATIVO MICROSOFT WINDOWS 7

Attenzione: Vale per la visualizzazione dei Pannelli di controllo in regime di Pannello di controllo principale.
L’aggiunta e la configurazione della periferica Bluetooth tramite i servizi standard del sistema operativo Windows 7 avviene selezionando i tasti: Pannelli di controllo/Hardware e suoni/Dispositivi e stampanti/Aggiungi dispositivo Bluetooth.
Nella schermata seguente vengono mostrate tutte le periferiche Bluetooth individuate, tra queste la periferica di comunicazione è identificata dall’icona (vedi Fig. 25)
ikona2

Fig.25

Con la selezione dell’immagine (icona) della periferica di comunicazione e cliccando il tasto Avanti, la guida prosegue chiedendo di scegliere il tipo di abbinamento. Selezionando l’opzione “Scelta passkey da parte dell’utente“ appare la richiesta di inserimento della password per la periferica da collegare (vedi Fig. 26)
1

Fig. 26 – Pairing code request window

2

Fig. 27 – Assigned interface port window

L’avvenuto “abbinamento” è segnalato da un messaggio sullo schermo.
L’assegnazione del port di comunicazione può essere visualizzata scegliendo: Pannello di comando/Hardware e suoni/Dispositivi e stampanti cliccando con il tasto destro del mouse sopra la periferica prescelta, scegliendo la voce Proprietà e la cartella Services (vedi Fig. 27)

 

 

 

 

WIDCOMM VERSIONE 5.1

Tramite l’icona Bluetooth nella sezione di segnalazione (o con l’ausilio dell’offerta “Start”, “Programs”) apriamo la cartella „My Bluetooth Places“, dove scegliamo l’opzione „Find Bluetooth Devices“. La guida ci apre la cartella dove dovremmo trovare tra i dispositivi anche il richiesto interfaccia di comunicazione identificato dal nome DIAG4 e dal numero di serie. Con l’ausilio del tasto destro del mouse visualizziamo il menu locale e con la selezione „Pair Device“ effettuiamo l’abbinamento (come passkey utilizziamo il numero di serie, nel nostro caso lo 066610).
Con doppio clic sull’icona (vedi a destra) visualizziamo i servizi disponibili di questo dispositivo, che è solo il profilo del port seriale.
Nel menu locale possiamo, alla voce „Properties“ visualizzare il port seriale affidato, nell’esempio visualizzato il COM11. Cliccando è possibile collegarsi e controllare il suo funzionamento, vedere l’intensità del segnale ecc.

3

 BLUESOLEIL VERSIONE 2.7

Sul pannello principale dell’applicazione dopo la ricerca dei dispositivi presenti appare anche l’interfaccia di comunicazione identificato dal nome DIAG4 e dal suo numero di serie (nella figura allegata lo 0666-10). Con l’ausilio del tasto destro del mouse srotoliamo il menu locale e selezioniamo „Pair device“ per l’abbinamento. Inseriamo la password (066610) e presso l’icona della periferica appare poi un simbolo rosso (vedi fig. a destra).
4
NAdesso configuriamo il dispositivo in modo tale che in base alle esigenze dell’applicazione si colleghi correttamente come port seriale.
Otteniamo ciò con l’opzione „Tools“ dal menù principale, poi selezioniamo „Configuration“ e „Quick connect …“. Con l’ausilio del tasto „Assign“ poi assegniamo il dispositivo a qualcuno dei port seriali con il servizio SPP. Il risultato è poi una situazione simile a quella dell’immagine seguente.
L’applicazione utilizzerà per la comunicazione il port seriale virtuale COM8. Al fine di controllo è possibile anche collegarsi direttamente con l’interfaccia di comunicazione.

5

Commenti chiusi